Ricarica Minuti con Carta di Credito

Seguici su Facebook

Mini Consulto Gratuito

mini consulto gratuito

Commenti recenti

Articoli di Cartomanzia Napoletana

MAGIA : VUOI REALIZZARE IL TUO SOGNO D’AMORE?

VUOI REALIZZARE IL TUO SOGNO D’AMORE?

          Perche’ NON  affidarsi alla magia.

La magia per coronare il sogno d’amore, e’ tra gli “ articoli” piu’ venduti da sedicenti maghi e ahime’ anche da centri di cartomanzia.

In realtà’ attorno ad un piccolo nucleo di persone che fanno il loro lavoro con correttezza ( i cartomanti non crescono sugli alberi)  e’ cresciuto un mercato sommerso dove sono parecchi i REATI ( per legge si tratta di reati di truffa aggravata) spesso anche gravi a danno di persone che in quel momento attraversano il dolore di un abbandono, la ferita di un amore non corrisposto etc etc.

I tribunali sono pieni di denunce di persone truffate e raggirate, e quello che emerge e’ solo una piccola parte, visto che spesso ci si vergogna di aver subito una truffa ricorrendo ai maghi.

MA IL FATTO DI ESSERE TRUFFATI E’ LA COSA MENO PEGGIORE CHE VI POSSQA CAPITARE.

La magia esiste, ma per fortuna sono davvero pochissime le persone che sanno padroneggiarla, se volessimo parlare in percentuale il 90% sono truffatori, il 9% sono persone che davvero fanno i rituali ma non posseggono la “ dote” per cui non vengono ascoltati nel migliore dei casi, nel peggiore attirano su se stessi e sul cliente entità’ maligne ( larve, demoni ) L’1% ha la dote e la padronanza di usare la magia.

Cominciamo con il dire pero’ che la magia non ha colori, ci sono solo 2 tipi di magia, quella Cristiana ( si, hai letto bene) spesso confusa con la magia bianca, che non esiste tra l’altro e la magia classica, la fattucchieria.

LA MAGIA ROSA, NATURALE, DEGLI ELFI E DEI PUFFI  del 90% degli operatori non esiste, si tratta di truffe, atte a spillare soldi alla vittima di turno. L’altro 9% fa ma non sa, soprattutto non sa o omette di dire, a volte anche per scaramanzia, gli effetti nefasti che possono causare senza avere nessun risultato su quello che si e’ chiesto.

LA MAGIA CRISTIANA e’ una magia che si fa con Salmi e preghiere di protezione ed intercessione, sono formule per ingraziarsi l’Altissimo e mai funzionano se quello che chiediamo va a ledere la volonta’ altrui oppure e’ qualcosa che nel disegno di Dio non e’ previsto per noi, ma non per cattiveria, ma perche’ evidentemente ci aspetta altro e quasi sempre di MEGLIO.

LA MAGIA CLASSICA O FATTUCCHIERIA  e’ di un solo colore : NERO, la divisione bianca, rossa e nera e’ solo un riferimento all’argomento che si va a trattare, ma tutto cio’ che va a interdire la volonta’ dell’altro, come nella magia d’amore, che costringe una persona a stare con noi, deviando il suo percorso e’ magia nera.  Ma ATTENZIONE, La Persona va a stare con noi perche’ vessato , ma mai ad amarci, anzi, spesso e volentieri l’altra persona ci odia, perche’ se prova a lasciarci inizia a stare male fisicamente, mentalmente e spiritualmente per cui si rende conto che il suo stare male inizia quando pensa di lasciarci, ed e’ come una cane alla catena, se si allontana il collare strozza, per cui torna indietro ma MAI E POI MAI PER AMORE. Tra l’altro il legame di questo tipo non preserva dagli innamoramenti e incontri sessuali della nostra vittima con altre persone.

Qualcuno potrebbe obiettare che tutto questo non importa, l’importante e’ che quella persona sia nostra…ma C’E’ UN PREZZO DA PAGARE, e non parliamo del denaro ( tanto denaro) che chiede l’operatore, ma quello che le  entita’ che operano pretendono, di solito, nei legamenti d’amore ( perche’ solo di quello si tratta, non fatevi ingannare da descrizioni soft e romantiche di pratiche inesistenti) il prezzo che chiedono va a cadere sulle linee di sangue , cioe’ figli che diventano tossicodipendenti, rapporti distrutti tra i figli, i genitori e tutta la parentela, figli con malattie inguaribili, figli che periscono in incidenti e altre cose brutte del genere. Spesso vengono richieste anche condizioni pena la morte del soggetto, tipo non lasciare mai la persona che si e’ affatturata, questo accade quando sanno che nel corso della vita ci innamoreremo di un altra persona. I maghi che operano la fattucchieria, come si puo’ ben capire, non sono brave persone, per cui tutte queste cose non ve le dicono e se glielo chiedete negano. E questo SEMPRE!  Le sole entita’ che rispondono ai maghi, sono i DEMONI, nel voodoo li chiamano Loa, nella macumba e nell’umbanda addirittura Santi, facendo passare queste forme di Magia per religioni, ma sempre di demoni si tratta, che si fanno anche culturare con altari e riti religiosi, dissacranti, blasfemi e bestemmiatori….fa tutto parte di un grande inganno.

Perche’ chiedono questo prezzo? Perche’ da entita’ che odiano l’essere umano, tutto quello che vogliono e’ la nostra distruzione.

Nel voodoo, nella Macumba e nell’Umbanda, soprattutto praticata in Europa, spesso gli stessi operatori ( non sempre eh) sono loro stessi accecati e non consapevoli fino in fondo di usare Demoni.

Ho scritto questo articolo perche’ sono tante le persone che mi confidano di essere state truffate da maghi, ed altrettante che mi trovo a girare ad esorcisti ( mai cercare di liberarsi andando da altri maghi)  e posso affermare di conoscere la Magia come le mie tasche, nella mia famiglia la magia e’ stata tramandata da generazioni, sapere e’ potere, ma ci tengo a precisare che  NON EFFETTUO RITUALI DI ALCUN TIPO.

Se hai domande o curiosita’ puoi commentare qui so sotto, rispondero’ a tutte le vostre domande.

Con affetto

Evelyn

Napoletane a 26 : come si interpretano le stesure?

METODO  DI LETTURA A 26 CARTE NAPOLETANE

Il metodo di lettura a 26 carte napoletane è un metodo di divinazione di cartomanzia tradizionale Partenopea, si parla quindi di quelle stese di carte a scopo predittivo che nulla hanno a che fare con la tarologia moderna, con le interpretazioni a fantasia o ad intuito. Era e continua ad essere il metodo usato dalle “ comari” quello che vive nei vicoli di una città che da sempre è stata magica, sono le carte da “ briscola” riadattate alla divinazione, sono carte e in particolare con il metodo a 26 che hanno uno schema  di lettura rigido, con delle regole precise.

È uno dei mazzi quello delle napoletane, soprattutto nel metodo a 26 tra i più misteriosi e criptici della cartomanzia : offrono un infinita’ di significati che s’intersecano tra di loro a formare responsi che, non a caso, vengono ritenuti tra i più precisi e veritieri, affilatissime e chiare non lasciano il consultante a dubbi su quello che accadrà, il comportamento che si andrà a tenere potrà in alcuni casi, non sempre, incidere soltanto sulla tempistica dell’evento accorciando o allungando i tempi, ma non cambierà quello che è stato predetto, nel caso delle napoletane lette e interpretate con il metodo a 26 il libero arbitrio è già compreso nella stesa.

Ma come si leggono quindi?

I significati di queste 26 carte sono diversi da quelli di tutti gli altri metodi e sistemi, sono quindi significati propri del metodo a 26 carte napoletane, si leggono solo nel verso dritto, in questo articolo ne spiegheremo qualcuno, gli altri saranno materia di approfondimento.

Da un mazzo di carte da briscola ,tassativamente napoletane , si tolgono tutti i 4;5;6 e i 7 di spade e di bastoni. 

Si vanno così a mescolare le 26 carte rimanenti ponendo alle stesse il quesito di cui si vuol sapere la risposta e si taglia il mazzo con la mano sinistra.

Si avranno così 2 mazzetti con le figure di fronte e il mazzetto di sinistra si andrà a mettere su quello destro. Così facendo la carta che abbiamo di fronte , la prima sul mazzetto ricomposto sarà  il “fuori quadro” ( carta importantissima che si leggerà in abbinamento alla carta in cuore e che rappresenta quello che non farà parte della vita del consultante per il tempo della stesa ed anche oltre, in quanto il fuori quadro è molto lungo…)

Adesso partendo dalla prima carta si stenderanno in 5 file da 5 per un totale di 25 carte   Più il fuori quadro che andrà posto di lato. 

Ogni fila quindi avrà una carta in cuore, che sarà la 3, mantre la carta in cuore principale sarà la 3 carta della 3 fila.

In questo modo si svelerà davanti a noi il quadro predittivo che ad un occhio esperto darà subito la risposta al quesito chiesto.

I consultanti e/o la persona di cui si chiede saranno la dama di denari per le donne e il re di denari per gli uomini, le carte che rappresentano i pensieri/sentimenti sono la dama di spade per le donne e il cavaliere di denari per gli uomini. Naturalmente nel complesso generale della stesa le carte dei pensieri/sentimenti acquistano con le carte che li vanno a circondare anche altri significati.

Ogni seme o “ vestito” ( coppe ; denari ; bastoni ; spade) rappresenta un elemento ( acqua ;terra ; fuoco ; aria) 

ci darà a seconda della combinazione una risposta, i vestiti di coppe riguardano si l’amore e i sentimenti.. ma essendo elemento acqua sono  mutevoli, instabili e per parlarci di una concretizzazione e di una durevolezza hanno bisogno di accoppiarsi ad elementi di terra o di fuoco. Serve quindi l acqua nelle domande d amore per i sentimenti ed i ritorni ma abbiamo bisogno di accoppiamenti con  altri vestiti più concreti per sapere se questo amore o questo ritorno ha basi concrete su cui costruire.

I vestiti o semi di bastoni rappresentano l elemento fuoco e parlano soprattutto del lavoro, il cavaliere di bastoni in particolare ci parla del progresso positivo e della carriera… ma vicino ad un cavaliere di coppe, che rappresenta il buon cammino sentimentale, ci parla anche di un cammino e progresso sentimentale e costruttivo.

I vestiti o semi di denari parlano degli “interessi” materiali, quindi dei soldi ma anche d’ interesse sessuale,  di relazioni interessate e in certi particolari accoppiamenti con la dama di coppe possono anche indicarci la prostituzione..

I vestiti di spade rappresentano l elemento aria.. quindi l’intelletto e la sua potenza nelle questioni di cui si chiede, spesso si pensa che le carte di spade sono carte esclusivamente negative, ma non sempre è così. Nelle napoletane con metodo a 26 il 2 di spade ad esempio sono le notizie…buone o cattive lo diranno le carte che la circondano, mentre in una domanda sentimentale se vicino al consultante dovesse uscire l’asso di spade… beh…significa che non piacciamo all’altro…

In rete si trovano diversi significati delle napoletane a 26, ma per lo piu’ i significati sono diversi da quelli della vera tradizione napoletana portando così ad interpretazioni non veritiere e sfalsate.

Il quadro cartomantico che ci andiamo a trovare di fronte s’interpreta in linee orizzontali, verticali, diagonali e in figure geometriche dette “quadrati”… non è per nulla semplice come molti credono interpretare queste carte, ma tutto si può chiedere a queste carte, ed anzi, rispondono al pensiero del consultante anche se questi non ci ha posto la domanda in modo verbale, spesso infatti, alzando il mazzo , dalle carte del taglio, ci renderemo conto che la vera domanda del consultante è un’altra rispetto a quella che ci ha verbalizzato.

Il metodo delle napoletane a 26 non è un cosiddetto metodo a posizioni, ma ci sono alcune carte che inserendosi in un disegno geometrico predefinito e da tradizione ci vanno ad indicare una tempistica , ci parlano delle intenzioni dell’altro e ci dicono quale sarà la prossima evoluzione della situazione in oggetto. Sono queste le carte 3/7/11 le 9/15/19 e la coppia  17/23. Nel contesto degli eventi in successione si usa anche la così detta “conta a serpentina” che partendo dalle carte significatrici della questione che vogliamo analizzare, in senso orario cade sulla nona carta e così via fino a ritornare alla carta di partenza.

La questione della tempista in ambito della cartomanzia e delle manzie in generale è una delle più affrontate, le napoletane lette con il metodo a 26 danno molte informazioni al riguardo, ma essendo stese che arrivano ai 2/3 anni di lontananza nel tempo ed anche di 10 anni per il fuori quadro, non sempre è facile saper discernere le tempistiche precise anche dai cartomanti più esperti, tranne forse le vecchie comari, padrone eccelse di questo antico metodo, che erano capaci di dirci con una stesa di carte a 26, il luogo preciso in cui si trovava un oggetto perso e la tempistica esatta nel caso lo avessimo ritrovato.

Come esempio concreto possiamo parlare di una delle classiche domande in ambito sentimentale e cioè “ lui si farà risentire? “ “ Quando mi chiamerà?” In questo ci aiuterà guardare la carta del 2 spade se cade nei dintorni prossimi della figura della consultante…e soprattutto se gli cade sulla testa… la notizia in questo caso viaggia veloce…entro i 3/5 giorni.

Un’altra carta importante per sapere se quello che le carte ci stanno dicendo cade nel passato o nel futuro della situazione analizzata, è il 3 di bastoni, una carta molto importante anche per i grandi cambiamenti, che in un  accoppiata fissa ci parla addirittura di morte e di fine senza ritorno,  ( accoppiate classiche e di tradizione così come significati e incatenamenti delle carte sono oggetto di approfondimento)  quando va a cadere nella fila superiore ci dice che quell’evento è un evento passato..lontano nel tempo…mentre se cade in chiusura di stesa ci indica che quel dato evento accadrà lontano nel tempo.

Abbiamo poi un altra carta importante, la carta così detta “muro” che va a dividere gli argomenti, come se ci dicesse “adesso parliamo di altro” oltre a confermare, cioè a dare forza alla carta di cui appare sulla destra, se segue una sequenza di chiusura ce la confermerà senza possibilità di appello, questa carta è il 7 denari, che va comunque letta nel contesto della domanda in quanto  indica in domande riguardanti i soldi gli atti notarili, il notaio, L’ oro, gli oggetti preziosi e curiosità….anche gli animali domestici. In alcune accoppiate fisse parlerà di testamenti, investimenti reali o progettati etc. etc.

Balza all’occhio quindi che con questo antico, tradizionale e affascinante metodo e’ davvero possibile chiedere ed avere esaustive risposte in quasi la totalità degli ambiti umani… in sole 26 carte e che non si possono imparare leggendo un articolo, che i significati che circolano in rete sono inesatti se non addirittura sbagliati…e questo perché è un metodo tramandato per tradizione orale da madre in figlia, gelosamente custodito e che anche qualora si trovasse qualcuno disposto a divulgarlo, non potrà essere un semplice libro, in quante le domande, i dubbi saranno molti e lo studio serio e approfondito nel tempo.

.

Cartomanzia al telefono

Quello di affidarsi ad un centro di cartomanzia telefonica e’un trend che ha preso piede negli ultimi anni con l’avvento di internet, nel passato un consulto di cartomanzia si svolgeva dal vivo e un bravo cartomante lo si trovava tramite il passaparola, vuoi perché apparteneva ad una famiglia di cartomanti , vuoi perché le sue previsioni trovavano riscontro negli anni, insomma c’era un certo grado di fiducia e sicurezza nei confronti dell’operatore, anche perché se ne conosceva il volto, il nome e spesso l’indirizzo…oggi invece chiunque può aprire un sito di cartomanzia al telefono,senza neanche avere idea di cosa sia, mettere 3/5/20 telefonisti che si dichiarano cartomanti , spesso con descrizioni fantasiose prese pari pari dalle new age, accozzaglia di discipline senza ne capo ne coda, spendere migliaia di euro in pubblicità …et voilà …il consulto e’servito..spesso vago e adattabile alla libera interpretazione del consultante, quasi sempre positivo …poi quando il tempo ed il mancato riscontro bussano alla porta..si sostituiscono i telefonisti o addirittura si cambia nome al sito e chi si e’ visto si e’ visto! Certo ..tra decine e migliaia di telefonisti capiterà anche un vero cartomante..magari anche coraggioso che sfiderà l’imprenditore del sito e dira’ la verità di quello che vede..rischiando il licenziamento per comportamento scorretto. E poi ci siamo noi , di studio vera cartomanzia napoletana, conosciuti da anni nella zona della penisola sorrentina, conosciuti dal vivo per tradizione familiare, che abbiamo deciso di fare della nostra arte e passione un lavoro che ci permetta di sostenerci dopo anni di consulti gratuiti, prima aprendo uno studio fisico dove riceviamo per appuntamento ( rilasciando regolare fattura ) e poi affiancando questo sito per rivolgerci ad un pubblico piu vasto con consulti autentici , professionali, dati da anni e anni di studi reali, dall’insegnamento delle nostre due nonne , certo la cartomanzia non e’una scienza esatta,anche noi possiamo sbagliare, ma davvero siamo cartomanti e non telefonisti e quando volete veniteci a trovare in penisola sorrentina, anche solo per un caffè ..siamo qui! Ci mettiamo la faccia la dignità e la nostra professionalità!

Evelyn 

Astrologia Oraria

ASTROLOGIA ORARIA 

Che cos’è l’astrologia oraria?

L’arte di comprendere la qualità essenziale del tempo.

L’astrologia oraria è una tecnica previsionale e di analisi astrologica molto antica. Fu sviluppata ai massimi livelli dall’astrologo inglese William Lilly che, nel 1647, pubblicò Christian Astrology, compendio esemplificativo di astrologia oraria e natale che rimane il principale testo di riferimento per chi si interessi a questa disciplina.
Permette di rispondere in modo specifico a domande specifiche, riguardanti i più diversi aspetti della vita e dell’esperienza del soggetto che pone la domanda, dall’amore al lavoro, alla casa. L’unica condizione è che la richiesta sia posta in modo chiaro e sincero, perché tale chiarezza e sincerità siano rispecchiate dalle posizioni planetarie relative al momento stesso in cui l’astrologo riceve la domanda.
La principale differenza tra l’astrologia natale e quella oraria, infatti, è che la seconda non analizza la carta astrale di una persona, ma della sua domanda, presupponendo, quindi, che le posizioni dei pianeti rispecchino la qualità essenziale del momento preciso in cui questa viene posta. La mappa oraria mostrerà in modo simbolico, ma accurato, la situazione attuale, dalla quale si potranno trarre indizi per lo sviluppo naturale della questione.

Rivoluzione Solare

RIVOLUZIONE SOLARE 

La rivoluzione solare è una tecnica astrologica.

Il tema di rivoluzione solare si redige annualmente per il giorno in cui il Sole si trova alla stessa longitudine eclittica di quello del tema Natale (detto anche “compleanno astrologico”). Il tema di rivoluzione solare ha quindi una valenza esclusivamente annuale. Vi sono ancora pareri discordanti in merito al luogo in cui questo tema debba essere eretto ovvero, se il tema debba essere eretto per il luogo di nascita oppure per il luogo in cui il soggetto si trovi al momento del compleanno astrologico.

La seconda scuola di pensiero definisce anche il concetto di “rivoluzione solare mirata” ovvero, il trascorrere il proprio compleanno astrologico in questa o quell’altra località al fine di sfruttare al massimo, grazie alla variazione della domificazione planetaria, gli aspetti positivi del tema e di ridurre al minimo quelli negativi.